LA ROUTE 5 - 2020 du PANATHLON 

WhatsApp Image 2020-07-20 at 23.17.16.jp
leadImage_carousel_edited.jpg
delta-po-ciclabili_edited.jpg
Bike Trip

clicca sull'immagine per il programma definifivo

Close Up di Road Bike

I Partecipanti

DELTA DEL PO

           le ciclabili

    DELTA DEL PO                  navigazione

ROUTE5-2020 Prima Tappa.jpg
ROUTE5-2020 Seconda Tappa.jpg
ROUTE5-2020 Terza Tappa.jpg

Route 5 Du Panathlon - prima tappa

Prima Route “stanziale” causa Covid, questo limite ci sta dando l’opportunità di scoprire a fondo il Delta del Po, un territorio unico e in costante mutamento lontano dal turismo di massa. Pedalare per 95 chilometri stando quasi sempre sotto al livello del mare su terre che sono state bonificate nel corso di decenni dà l’idea di quanto questo territorio sia un tutt’uno coi suoi abitanti, magari un po’ rudi ma sicuramente attaccati alla propria storia.

Route 5 Du Panathlon - seconda tappa

In questa giornata abbiamo esplorato i confini del Delta del Po, è impressionante vedere come il livello dell’acqua sia sopra il livello del suolo, così come colpisce vedere le strutture che nel 1903 permisero di strappare queste terre alla palude.

Route 5 Du Panathlon - terza tappa

In questa tappa conclusiva abbiamo fatto il giro dell’isola Polesine Camerini che ospita l’omonima centrale a carbone. Non vi è punto dell’isola in cui non si possa scorgere l’imponente ciminiera che dall’alto dei suoi 200 metri svetta più in alto di un faro.

Come buona parte delle idrovore e dei macchinari che hanno strappato questa terra al mare, anche questo manufatto non è più in funzione e presto verrà smantellato, la ciminiera verrà mantenuta per il suo valore storico.

Si conclude così la quinta Route del Panathlon alla quale va il merito di averci fatto scoprire l’archeologia industriale.

  • Grey Facebook Icon
LogoPanaMondo.JPG
LogoPanaMondo.JPG

© 2020 by Route 5 Du Panathlon - © Studio Ferronato Group.eu