Padova

prato_della_valle_scorcio_basilica_santo_rid
Padova
torre_dell_orologio-padova-1024x768
centro-alcolisti-padova-per-disintossicarsi-dall-alcol
Basilica_di_Sant'Antonio_da_Padova
5-motivi-per-visitare-padova-3165f96176497ea37961b6aaf035bf7c

E' il terzo comune della regione per popolazione (preceduto da Venezia e Verona) ed il più densamente popolato. La città di Padova è stata definita “capitale della pittura del Trecento” dal critico d’arte Vittorio Sgarbi: le testimonianze pittoriche del XIV secolo - tra tutte, il ciclo di Giotto alla Cappella degli Scrovegni - la rendono nodo cruciale negli sviluppi dell’arte occidentale.

Lo splendore artistico trecentesco fu uno dei frutti del gran fervore culturale favorito dalla signoria dei Carraresi che resero Padova uno dei principali centri del preumanesimo.

A Padova, tra il XIV secolo ed il XV secolo si sviluppò in concomitanza con Firenze una imponente corrente culturale votata all’antico che tramuterà nel Rinascimento padovano, che influenzerà la compagine artistica dell’intera Italia settentrionale del Quattrocento. Dal 1222 è sede di una prestigiosa università che si colloca tra le più antiche del mondo.

© 2016 by Route 1 Du Panathlon - © Studio Ferronato Group.eu